Yperios
comunicazione

Una comunicazione efficace coinvolge la forza degli argomenti, la qualità dei contenuti, l’emozioni che sa generare e la credibilità dell’oratore. Ma non solo.

Chi ascolta un discorso può reagire istintivamente con manifestazioni di simpatia, antipatia, insofferenza, senza motivi apparenti se non la percezione e l’interpretazione di segnali non verbali ricevuti a livello subcosciente.

È importante imparare sia a controllare i segnali emessi con i nostri atteggiamenti, sia a percepire e, soprattutto, a interpretare correttamente i messaggi ricevuti allo stesso modo.

video introduttivi
comunicazione efficace - acquista il corso online
seminari

Comunicazione efficace
Una serie di illustrazioni teoriche ed esercitazioni pratiche, oltre a uno stage sulle tecniche di recitazione condotto da attori e registi professionisti, costruiranno nei partecipanti le capacità di:

  • motivare all’ascolto;
  • catturare e mantenere l’attenzione;
  • esprimersi con un linguaggio corretto sia dal punto di vista formale sia dal punto di vista psicologico;
  • utilizzare il linguaggio del corpo;
  • imparare a leggere i messaggi impliciti;
  • dominare e saper indirizzare correttamente le proprie pulsioni emotive;
  • riconoscere e imparare a gestire i meccanismi psicologici e le pulsioni emotive degli interlocutori.
     
     

La comunicazione efficace
La comunicazione efficace implica l’utilizzazione ottimale di tutto ciò che può influenzare le percezioni del pubblico o di qualunque eventuale controparte. Non si tratta solo di public speaking, ma di un insieme più ampio di strumenti che permettono di ottenere il massimo impatto di un messaggio.
editoriali consigliati
Bellezza e business ovvero L’effetto Hulk
Che ci piaccia o no, numerosi risultati empirici concordano sul fatto che un aspetto gradevole influenza le valutazioni. Nella maggior parte dei casi non è una discriminazione consapevole, ma un caso particolare di una ben nota distorsione del processo di percezione, detta “effetto alone”.