Yperios
Teoria e pratica della leadership

Il tema della leadership, come si può facilmente immaginare, è vastissimo e trattato in modo molto diverso a seconda dei punti di vista. Negli ultimi venti anni gli studi in tema di leadership hanno impegnato centinaia, se non migliaia, di ricercatori e, anche persone d’azienda. Lo stesso termine sembra spesso riferirsi, a seconda dell’autore, a concetti diversi, che qualche volta finiscono con il sovrapporsi con quello di “management”. In effetti, che differenza c’è tra leader e manager? Non sarebbe bene che ogni manager avesse anche i tratti della leadership? Può esistere un leader che non sia anche un buon manager?
In questo corso verranno trattati i diversi concetti legati alla leadership e alle relative (e indispensabili) competenze e abilità; benché l’esperienza dimostri una forte variabilità nelle competenze di base possedute da persone che hanno ricoperto in modo esemplare ruoli di questo tipo, esistono però alcune caratteristiche e capacità che si sono rivelate comuni a tutti, e di cui è importante avere consapevolezza per poterle coltivare. Si vedrà, in sostanza, cosa è necessario imparare, attraverso lo studio e la sperimentazione continua, per poter migliorare le capacità di guida di cui tutti, in misura più o meno elevata, dispongono. Come è noto, l’applicazione pratica non è facile; tuttavia, indipendentemente dalla posizione che ciascuno ricopre sul posto di lavoro, il miglioramento di tali capacità può avere significativi risvolti incidendo positivamente sulle relazioni con gli altri sul piano degli affari, della vita sociale e della famiglia.
Gli argomenti di questo corso sono tuttora oggetto di dibattito. Tuttavia, l’esperienza accumulata dalle grandi scuole di management, in Europa e negli Stati Uniti, dimostra l’utilità di affrontarne lo studio in modo strutturato; e infatti insegnamenti sulla leadership sono presenti in tutti i programmi post-graduate. Gli argomenti e i metodi didattici qui utilizzati derivano direttamente da queste esperienze, e in particolare da quella del “Master in Ingegneria dell’Impresa” dell’Università di Roma “Tor Vergata”. E’ opportuno tenere a mente che, anche se ovviamente non si può diventare leader semplicemente seguendo questo corso (così come non si diventa un matematico seguendo un corso di matematica), lo studio e la applicazione attiva possono segnare l’inizio di un percorso personale di sviluppo (o, per dirla con i cinesi, di una via) già affrontato con successo e soddisfazione da diversi allievi.

Contenuti del corso
  1. L’essenza della leadership
    • Leadership e management
    • Leadership situazionale
    • Mitologia della leadership
    • I diversi approcci allo studio e alla pratica della leadership
    • Le componenti della leadership
    • Le funzioni e il ruolo
      • Visione
      • Posizionamento
      • Comunicazione
      • Dispiegamento delle risorse
      • Attenzione
      • Problem solving creativo
    • Il leader e la squadra
    • Il “lato oscuro”
  2. Modelli e stili di leadership
    • Le dimensioni della leadership
    • Le cinque forze
    • La leadership e il potere nelle organizzazioni
    • I profili della leadership
    • L’atteggiamento del leader
    • Gli stili
    • Il ciclo di vita della leadership
  3. Creatività e leadership
    • Creatività negli individui e nelle organizzazioni
    • L’organizzazione creativa
    • Le tecniche di supporto
    • La catena della creatività
    • La percezione
    • La sfida
    • Il pensiero laterale
    • La creatività di gruppo
  4. Creare la capacità di cambiare
    • L’immaginazione strategica
    • I segnali deboli
    • La leadership e le strategie del cambiamento
    • I modelli mentali e il cultural lock-in
    • Le motivazioni intrinsiche
    • L’equilibrio tra profondità e integrazione
  5. Problem solving creativo
    • I processi di decisione
    • I decisori
    • La formazione di coalizioni
    • Le soluzioni negoziate
    • La risoluzione dei conflitti
    • Strategie per la negoziazione distributiva e integrativa
    • Le fasi del processo di negoziazione
    • Apertura, conduzione e chiusura del negoziato
    • I “trucchi sporchi”
    • Risposte alla negoziazione aggressiva
  6. Partecipazione agli organi collegiali
    • Tassonomia degli organi collegiali di decisione
    • Il meccanismo del voto
    • Dinamica dei gruppi
    • La gestione delle riunioni
    • La comunicazione nei processi di decisione collettiva
  7. Il team
    • I principi fondamentali del team building
    • Riconoscimento dei punti di forza e di debolezza
    • Le barriere all’efficacia del team
    • La creazione del clima
    • Riconoscimento e controllo delle emozioni
    • Aspetti teorici e pratici per la diagnosi dei problemi di gruppo
    • I ruoli all’interno della squadra: da “integratore” a “guru”
    • Le spine nel lavoro di squadra: da “yesbutter” ad “arrabbiato”
    • Il “fattore sigma”
    • Il “group-think” e gli “hot groups”
    • La squadra nel contesto organizzativo aziendale.
  8. I tratti del leader
    • La “via della leadership”
    • L’intelligenza emotiva
    • Il pessimismo solare
    • La resistenza mentale
    • L’atteggiamento assertivo
    • La comunicazione non verbale
    • La gestione del tempo
  9. Misurare la leadership
    • I tre indicatori e il magico numero sette
    • Il diamante della leadership
    • La misura in pratica
    • Caratterizzazione dello stile di leadership
    • Riscontri empirici
  10. Conclusioni
    • La leadership diffusa
    • Le motivazioni alla leadership
    • La leadership invisibile