Yperios
creatività

L’ideazione, la produzione e il marketing di beni e servizi, così come i processi di negoziazione e risoluzione dei conflitti, richiedono sempre più spesso la ricerca di soluzioni creative.

Studiare la creatività e imparare a essere creativi è quindi l’ultima e più recente sfida che si pone agli individui e alle imprese.

Pensare alla creatività come a un dono individuale è stato per lungo tempo un luogo comune. Si può imparare a essere creativi, come dimostrano recenti studi teorici e numerose esperienze di insegnamento svolte nelle più famose business school.

video introduttivi
introduzione alla creatività

Introduzione alla creatività

La creatività in azienda
I percorsi formativi del corso in presenza sono di tipo multidisciplinare e riguardano la discussione di numerose applicazioni in casi aziendali e una serie di esercizi guidati.

Tra i temi trattati:

  • le fonti del pensiero creativo;
  • il ciclo di vita delle idee;
  • valutazione e selezione delle idee;
  • i metodi per la generazione di opzioni creative;
  • tecniche per la rimozione dei blocchi mentali;
  • le tecniche per la creatività di gruppo;
  • le applicazioni pratiche della creatività.
seminari

Dal Caos alla forma: creatività e metodo nell’individuo e nell’organizzazione
Le nuove idee nascono nelle menti e nelle organizzazioni “allenate” alla creatività. Non si tratta quindi di illuminazioni, o di rare doti genetiche che solo i più fortunati possiedono, ma dell’applicazione sistematiche di tecniche creative a livello individuale, di gruppo e di organizzazione.
 

Dal Caos alla forma, ovvero: creatività e business
La concezione della creatività come illuminazione è fuorviante. Il processo creativo, nella realtà, è molto lontano dal “mito del genio”. In tutti i settori, dalla creazione artistica alla definizione di business ideas, alla scoperta scientifica e all’invenzione, la produzione del “nuovo” richiede soprattutto metodo e fatica: prove, correzioni, esperimenti ripetuti fino alla noia.